Domenica 16 Dicembre 2018
Altri due tasselli, universale e palleggiatrice, a disposizione di mister Camiolo


Volley, l’Amando riporta De Luca a S. Teresa. Sturniolo promossa in B2

di Redazione | 02/08/2018 | SPORT

427 Lettori unici

Giulia De Luca ed Emma Sturniolo

Torna a giocare a S. Teresa la pallavolista Giulia De Luca. La 17enne universale roccalumerese è infatti una nuova giocatrice dell’Amando Volley per la Serie B2. Il suo ingaggio, arrivato dopo un test in palestra a S. Teresa effettuato dall’allenatore Piero Camiolo, che ne apprezzato in particolare le qualità nel ruolo di opposto, rende particolarmente felici i dirigenti, in quanto Giulia rappresenta quel modello di atleta “a km zero” che, negli obiettivi della società, dovrà essere il perno su cui costruire buona parte del roster della prima squadra negli anni a venire. Sebbene sia ancora giovanissima, la De Luca vanta già un ricco curriculum. Cresciuta pallavolisticamente a Santa Teresa nelle file della Effe, già nel 2012/13, appena 12enne, oltre a disputare tutti i campionati under, viene reclutata nella squadra di serie C che poi concluderà l’anno con la promozione in serie B2. Nei due anni successivi si distingue sempre in ambito giovanile, con la convocazione nella rappresentativa provinciale che partecipa ai trofei Piciurro e Dipietra, e gioca in pianta stabile nella squadra di serie D che sotto la guida di mister Scala ottiene alla fine della stagione 2014/15 la promozione in serie C. Nel 2015 sempre in serie C a Messina con il Crescinsieme. Quindi il rientro a Santa Teresa inserita nel roster di B1, e con l’attiva partecipazione ai campionati di categoria. L’anno scorso, dopo 10 gare da titolare sempre a Santa Teresa in B1, si trasferisce a gennaio alla Kondor anche per tentare la scalata alle finali nazionali under 18. “Sono molto contenta di rientrare a casa e di far parte di questo progetto Amando – dice Giulia De Luca – dove ritrovo tante persone tra dirigenti, tifosi e staff tecnico che mi hanno visto muovere i primi passi nella pallavolo. Ritrovo anche alcune compagne di squadra che per me hanno rappresentato e continueranno ad essere un punto di riferimento. Ho già avuto modo di conoscere in palestra mister Camiolo e sono sicura – conclude – che sotto la sua guida il mio percorso di maturazione, così come il mio bagaglio tecnico potranno soltanto crescere. Ringrazio tutti per questa opportunità e farò di tutto per contribuire al conseguimento degli obiettivi societari.”

In prima squadra arriva anche Emma Sturniolo, che in B2 ricoprirà il ruolo di palleggiatrice. Mister Camiolo, dopo averla visionata in degli stage, ha deciso di promuoverla direttamente apprezzando le sue potenzialità. L’allenatore non ha quindi esitato nel proporre ai genitori e alla società di voler “lavorare” sulla questa promessa del vivaio, per favorirne una crescita più rapida, in un contesto molto sfidante per una ragazzina del 2003. Emma ha le caratteristiche tecniche e il carattere “glaciale” per ben figurare. “Per la prima volta mi cimenterò con giocatrici di alto livello e sono emozionata ma anche contenta – confida Emma – ma lo sono ancora di più perché giocherò nell’Amando Volley, società ambiziosa, che nello stesso tempo ti fa sentire in famiglia. Sono molto giovane e spero di essere all’altezza di questo gruppo, anche se le sfide non mi spaventano, anzi mi stimolano. Ho tanta voglia di imparare e di crescere rapidamente – conclude – e con queste compagne e mister Camiolo sarà sicuramente così. Sono carica e non vedo l’ora di cominciare questa nuova esperienza”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.