Mercoledì 19 Dicembre 2018
Altri stanziamenti dalla Regione dopo quelli per Messina, Taormina e Antillo


Manutenzione torrenti, arrivano i fondi anche per il Pagliara esondato

di Redazione | 17/11/2018 | AMBIENTE

345 Lettori unici

Il torrente Pagliara

Arrivano altri fondi per la manutenzione dei torrenti siciliani. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha annunciato oggi ulteriori 57 interventi (oltre ai 26 già programmati un mese e mezzo fa) di ripulitura e ripristino della funzionalità idraulica di fiumi e torrenti in tutta l’Isola. Ai sei milioni previsti con la Legge di stabilità, infatti, sono stati aggiunti altri 12 milioni di euro con delibera della Giunta regionale. In provincia di Messina i lavori interesseranno i comuni di Messina (torrente Larderia, 140mila euro), Taormina (torrente Santa Venera, 220mila euro), Antillo (torrente Antillo, 260mila euro) e Pagliara (torrente Pagliara, 260mila euro). La Regione siciliana è a fianco dei Comuni, abbiamo consapevolezza della vulnerabilità idraulica del territorio, soprattutto in quelle zone dell’Isola nelle quali, nel corso degli anni, la cementificazione selvaggia ha prodotto processi in alcuni casi purtroppo irreversibili – dichiara Musumeci – dove possibile, dobbiamo intervenire subito con la manutenzione e lo stiamo facendo: la priorità è la salvaguardia dell’incolumità pubblica. Nelle zone dove non si può fare nulla, è opportuno che tutti i cittadini siano messi a conoscenza della pericolosità”.

Per i torrenti Larderia, Antillo e Santa Venera erano stati stanziati 750mila euro con la delibera di Giunta del 4 novembre (leggi qui): adesso sono state aggiunte altre risorse per il Pagliara a seguito dell’esondazione dell’8 novembre, che ha interessato alcuni terreni a valle del paese e che ha fatto scattare l’allarme, con l’Amministrazione comunale del sindaco Sebastiano Gugliotta che ha chiesto l’intervento della Protezione civile e del Genio civile. L’intervento di risagomatura dovrebbe quindi scongiurare ulteriori rischi di esondazione.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.